I termini di ricerca che portano a Nanabianca Blog: il trend 2018

Buongiorno lettori e Buon Anno Nuovo!

Il 2018 è stato un anno ricco di soddisfazioni personali, eventi e scoperte: Nanabianca Blog cresce (seppur a rilento: mea culpa, ho l’abitudine di stare dietro a troppe cose), soprattutto sui social e voi che mi seguite siete straordinariamente attivi. Grazie grazie grazie!

Quello che mi ha sempre incuriosito è capire in che modo un utente, che non mi conosce e non conosce il mio blog, ci arrivi dai motori di ricerca: che cosa va cercando? Che parole chiave usa? E che tipo di utente attira un blog che parla di una persona alta un metro?

Scavalcato Capodanno, mi sono divertita a guardare gli insights di WordPress e, proprio come fa Pornhub ogni dicembre rivelando le più pruriginose curiosità degli utenti, ho deciso di pubblicare il trend di ricerca 2018 di Nanabianca Blog!

Gli interessi degli utenti

Il paradosso che guida questo blog fin dagli inizi è che la gente lo trova non perché cerca informazioni sul nanismo, bensì sull’altezza (nel senso di essere molto alti)!

Ma procediamo con ordine: al netto dei 2.433 termini sconosciuti cercati dagli utenti su Google, che WordPress non mi permette analizzare, mi sono concentrata sulle sole 96 chiavi di ricerca visibili e ne ho dedotto che la gente non sta bene. Non al massimo dello splendore, per lo meno. Ecco qualche esempio – gli altri ve li risparmio – in questi screenshots:

nanabianca_searchterms_2018-1

nanabianca_searchterms_2018-2.png

nanabianca_searchterms_2018-3

Le CATEGORIE DI INTERESSI che ho individuato sono 5 (non ho resistito a creare un grafico a torta esplicativo):

  • ALTEZZA
  • CAPODANNO A NORIMBERGA
  • NANABIANCA BLOG
  • ALLUNGAMENTO DEGLI ARTI
  • ALTRO

Grafico termini ricerca Nanabianca Blog 2018

L’altezza

Questa categoria, che con il 33% costituisce la fetta più importante delle ricerche, raccoglie quelle persone che non ci dormono la notte (sicuramente perché hanno la coperta troppo corta) e cerca testimonianze di chi è molto molto alto, quindi si va dal comprensibile “essere alti 2 metri” a “lunghezza vasca e persone alte 180“. Ma anche “uomini alti 5 metri” (wtf?), “escort alta 1,90” e “vorrei essere alta e stronza boom“, ebbene sì.

Temo di aver sbagliato qualcosa con la SEO, ma sicuramente è quel “metro d’altezza” del sottotitolo di Nanabianca Blog a trarre in inganno. L’articolo preferito da questa categoria di visitatori è Anche essere alti 2 metri è una fregatura: parola di Giganterossa, che nel numero di visite 2018 si è posizionato al secondo posto, subito dopo la Homepage: non male per un blog che parla di vivere col nanismo!

Capodanno a Norimberga

Se l’articolo sull’altezza ha vinto la medaglia d’argento, al bronzo abbiamo un cinepanettone di tutto rispetto: il resoconto del mio Capodanno a Norimberga dell’anno scorso! Non avrei scommesso un centesimo su questo racconto di viaggio, ma contro ogni (mio) pronostico ha subito una rimonta incredibile a partire da settembre 2018, raggiungendo l’apice delle visite proprio il 31 dicembre: è evidente che gli italiani erano interessati a trovare qualcosa da fare per Capodanno.

Il trend 2018 di
Il trend 2018 di “Capodanno a Norimberga

Questa categoria copre il 29% del grafico a torta, ma la notiziona è che l’articolo ha scalato la prima pagina di Google per la keyword “Capodanno a Norimberga”, diventando il secondo risultato di ricerca dopo solo TripAdvisor! Ecco la prova:

Capodanno a Norimberga, risultato prima pagina di Google

Nanabianca Blog

Il 12% delle ricerche appartiene a questa categoria del tutto prevedibile: si tratta di gente che cerca proprio il mio blog (yeppa!) scrivendolo sulla barra di Google in modo più o meno corretto.

L’allungamento degli arti

Un decoroso 9% caratterizza la fetta di chi ha qualche forma di nanismo (finalmente) e cerca informazioni pratiche e testimonianze sull’allungamento delle gambe: trova il mio blog perché nell’articolo Piccole donne: crescono? ho intervistato due ragazze nane, una che ha subito questo tipo di intervento e una che non ha potuto farlo. Questo post è stata la quarta pagina più visitata del sito nel 2018.

Altro

Ed è in questo poliedrico 17% che si esprime tutta la creatività mista a disagio del popolo del web: qui gli interessi e le più sordide curiosità si sprecano. Vediamo le frasi ricercate più esilaranti (ma che continuo a non capire come si colleghino a Nanabianca Blog):

  • dwarf mondo grass: se vi state chiedendo cos’è, sappiate che è una pianta acquatica della famiglia delle Asparagacee, altrimenti detta “mughetto giapponese”;
  • i watussi di aldo di i watussi di edoardo vianello dove trovo i watussi c’è scritto vai ad un seno: con tutta la buona volontà qui non vi so rispondere;
  • 2 travestiti 2 ragazzi: pure qui;
  • donna affetta da acondroplasia cerco: a saperlo potevo aprire un’agenzia matrimoniale per soggetti al di sotto di 1,20 m;
  • fazio roma: anche qui, non fate domande;
  • piedi caroline welz: che con i suoi 2,06 m è una delle donne più alte al mondo;
  • richard sharp biografia: non so nemmeno chi sia.

Grazie a tutti per rendere delle banalissime statistiche così divertenti e piene di autentica umanità!

Quale sarà il trend di quest’anno? L’appuntamento è con gli Analytics di WordPress del 2019!

4 risposte a "I termini di ricerca che portano a Nanabianca Blog: il trend 2018"

Add yours

    1. Mi dice sempre “termini sconosciuti” e non li mostra per la privacy. Avevo tentato di installare Google Analytics ma non ci ho capito una mazza!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: